TEMPESTA – Una nuova Produzione Vernicefresca Teatro debutta il 26 marzo

VERNICEFRESCA TEATRO presenta UNA NUOVA PRODUZIONE:

“TEMPESTA” – SPETTACOLO di NARRAZIONE
Liberamente ispirato a “La Tempesta” di W. Shakespeare”

MARTEDÌ 26 MARZO 2019 ORE 18.00
in scena presso l’Auditorium della Parrocchia di Rione Parco
Lo Spettacolo è inserito all’interno del Programma “PENSIERI PERIFERICI- FESTIVAL DEL PENSIERO ITINERANTE”
Cofinanziato dal P.O.C. Campania 2014/2020 – con la Direzione Artistica del M° Angela Picardi

DOMENICA 30 MARZO 2019 ORE 21.00
in scena presso il Teatro Comunale di Pomezia (RM)

Non devi aver paura l’isola è piena di rumori, suoni e dolci arie che danno piacere e non fanno male. A volte sento mille strumenti vibrare e mormorarmi alle orecchie, e a volte voci che, pur se mi sono svegliato, dopo un lungo sonno, mi fanno addormentare di nuovo. E poi, sognando, vedevo spalancarsi le nuvole e apparire ricchezze pronte a cadere su dime, così, svegliandomi, piangevo per sognare ancora

È da queste parole di Calibano che muove i suoi passi la nostra tempesta, tutta da ascoltare, col cuore spalancato e la mente pronta a sognare quello che non vendiamo ma che forte riusciamo a sentire.
Una musica che scaccia il silenzio e conduce la Tempesta dentro le nostre orecchie. Perchè la tempesta non appartiene solo al mare, ma a tutti gli abitanti dell’isola di Prospero. Tempestoso è il suo potere. Tempestoso è il viaggio di Ferdinando per giungere all’amore mai provato prima. Tempestoso è il temperamento di Calibano e di Ariel.
Tempestoso è tutto il mondo, fuori e dentro l’isola, con i suoi giochi d’amore e potere nel loro ripetersi.
E allora la corda che delimita lo spazio scenico può essere oltrepassata, la quarta parete si può rompere e la narrazione col pubblico diventa più immediata. E le domande dei personaggi diventano le domande del pubblico, cosa faremmo noi se…

Prospero, Miranda, Ariel, Ferdinando, Calibano e tutti gli altri guidano lo spettatore in questo adattamento che non tradisce il linguaggio del bardo londinese e che cerca di rispettarne parole e significati. La narrazione è quasi sempre accompagnata dalla musica: quella prodotta dai diversi strumenti suonati in scena, ma anche quella generata dalla voce umana, dal canto, dal respiro.

Adattamento e Regia: Rossella Massari
Attrici: Francesca Niespolo, Arianna Ricciardi
Disegno originale Locandina: Arianna Ricciardi

Foto: Luigi Cuomo 

Responsabile Promozione Spettacoli: Ester Iovino

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Per info e prenotazioni:
tel +39 328 3766363 
e-mail:info@vernicefrescateatro.it

 

    

 

 

 

2019-03-25T17:36:16+00:00 marzo 25th, 2019|Spettacoli|