Loading...
Tango Queer 2018-05-30T12:53:33+00:00

Corso di Tango Queer 

“Il Tango Queer nasce come evoluzione e possibilità naturale di esplorazione della reciprocità della danza nell’abbraccio del tango. Se è vero che l’abbraccio e l’ocho sono elementi di raccordo circolari, allora è semplice pensare alle loro due metà non come parti rigidamente circoscritte, se non come luminose zone esplorative di interscambio e di interazione. Come risolviamo nella nostra tessitura intima il completamento a tutto tondo del nostro maschile e del nostro femminile, cosi’, anche nell’incontro danzato dell’uomo e della donna, nel Tango, abbiamo la possibilità preziosa di indagarci camminando nel mondo dell’altro e provare a “metterci nei suoi panni”, giocando con la massima libertà dei ruoli da assumere, indifferentemente dal proprio sesso o genere. Rompendo pertanto con il Tango Queer l’obbligatorietà dello schema uomo-leader e donna-follower, godiamo di un’esperienza comprensiva totale dove i ballerini parlano e comprendono entrambi i linguaggi, fondendoli in un unico idioma di interscambio ,più ricco e carico di emozione .

Il gioco principe è il libero mutuare dei ruoli, per imparare a guidare e seguire, avendo i danzatori il potere di scegliere il ruolo che preferiscono ,a seconda della persona con cui danzano, e nel momento in cui decidono di farlo. Questa modalità di conversione versatile consente di esplorare le dinamiche in modo più equo e, il potere simbolico che pone il ruolo guida svanisce, quando una persona può assumere un ruolo indistintamente. Lo scambio di ruolo è un rituale di appartenenza, magico e profondo, solidale e completo, necessario, come guardarsi riflessi negli occhi dell’altro.”